Home / Educazione e comportamento

Educazione e comportamento

Come calmare un gatto che miagola in continuazione

gatto che miagola

Avete un micio che miagola in continuazione e non sta mai zitto? Ecco come fare per gestire questa situazione e capire l’animale: il gatto non miagola solo per noia, per fame o per richiedere attenzioni, bensì anche per manifestare vere e proprie malattie pericolose per il nostro piccolo amico felino Motivi e cause del miagolio continuo di un gatto Molti proprietari si lamentano del proprio gatto che miagola in continuazione. E’ normale che un gatto miagoli, è uno dei tanti modi che ha di esprimersi e di farsi capire dagli umani, solo che ci sono gatti più silenziosi e animali più chiacchieroni. Tra le razze, quelli più chiacchieroni sono certamente quelli appartenenti alla razza siamese o un incrocio siamese. In questo caso, è una caratteristica propria del micio e bisogna rassegnarsi a tenersi un gatto chiacchierone. A volte, il miagolio può essere sintomo di cause patologiche o di disagio. Come …

Continua »

Grooming gatto: serve fare il bagno al micio se ha la lingua?

grooming lingua gatto

La scienza spiega il meccanismo di pulizia della lingua dei gatti per ripulirsi I gatti sono noti per la loro capacità di auto pulizia: si lavano il pelo da soli usando la loro lingua, ecco già spiegato il perché passano gran parte della giornata a leccarsi e ripulirsi e il  perché non serva fare il bagno al gatto. La piccola lingua felina è rasposa, ricoperta da piccole papille che li aiutano nella pulizia ( il cosiddetto grooming), e un gruppo di ricercatori ha notato come questa specie di scaglie siano fatte quasi a forma di artiglio e funzionino come una sorta di velcro che pulisce automaticamente il mantello del gatto dalla sporcizia. Una leccatina dei nostri amici felini è un gesto di affetto e di pulizia, anche se il loro amore è ruvido e pungente! Lingua felina per grooming: perché non serve fare il bagno al gatto Per capire il …

Continua »

Perché il gatto ama dormire sul letto

Chi ha uno o più gatti, la sera, fa prima a dormire sul divano che spostare i piccoli amici pelosi dal proprio letto: ma come mai i felini amano tanto stare sul lettone invece che nelle loro cuccette? Gatto e letto sono un binomio inscindibile, tanto che chi ha la fortuna di convivere con uno o più felini, si ritrova la sera delle bozze a forma di gatto sotto il copriletto, o nel bel mezzo della notte a fare i conti con una graziosa, ma dispotica palla di pelo con i baffi che non solo si è posizionato sul materasso, bensì che occupa la maggioranza dello spazio. Rassegnati, i proprietari possono solamente prendere atto dell’ennesima conquista del letto da parte del felino e dormire in un piccolo angolo. Per non parlare del risveglio, quando tra le tante faccende domestiche si annovera quella del rifacimento del letto. Nessun gatto può resistere …

Continua »

Gatto con lingua di fuori: perchè?

Come mai ci sono gatti che stanno con la lingua di fuori? E’ il sintomo di una malattia? Scopriamolo insieme. Capita di vedere dei gatti con la lingua di fuori. Tendenzialmente non sporge tutta, perché un micio non e l’ha tanto lunga quanto quella di un cane a penzoloni, ma si intravede solamente una puntina rosa. E spesso e volentieri, i nostri amici felini non si rendono conto che hanno la lingua che sporge dalle labbra. Se è vero che ci sono alcuni gatti che hanno questo atteggiamento sin da piccoli, come una sorta di tic , a volte ci sono delle vere e proprie cause che fanno accendere un campanello di allarme, in quanto indicano vere e proprie patologie più o meno pericolose per la salute del gatto. Gatto con lingua di fuori: cause e cosa fare Come già accennato, esistono gatti che hanno questo atteggiamento sin da piccoli, …

Continua »

Perché i gatti sono attratti dai rettangoli e dalle scatole

gatti scatole rettangoli

Sui social network si stanno diffondendo a macchia d’olio delle immagini di gatti che, attirati dai rettangoli disegnati sul pavimento, decidono di stazionare al centro dell’area immaginaria, prestando attenzione a non superare la delimitazione dello spazio con parti del corpo. Perché i felini sono attratti da un rettangolo? Intanto, i padroni stanno diffondendo online le foto, facendole diventare le più virali di sempre nel settore mici. Ma vediamo le ragioni di questo comportamento singolare, che risponderebbe anche al quesito del come mai i gatti amino le scatole. Una scatola e un rettangolo possono essere veramente equivalenti, oppure ci sono altre ragioni per cui questi straordinari animali preferiscono questi particolari oggetti e disegni sul pavimento. I gatti amano da morire le scatole e di sicuro i padroni lo sanno bene: nessun felino, di fronte a una scatole o in contenitore lasciato incustodito, non si infili per concedersi un lungo sonno, anche …

Continua »

Gatti che salvano la vita, il caso di Josh Marino

Gatti che salvano la vita, il caso di Josh Marino

Educare il gatto a certi comportamenti è fondamentale al fine di poterlo tenere in casa, ma spesso, in maniera non del tutto inconsapevole, un micio può educare l’uomo al ritorno alla vita scacciando dalla mente i cattivi pensieri. Questo è quanto è successo con Josh Marino, un soldato che è tornato dal fronte con un disturbo da stress post-traumatico e con lesioni cerebrali, e che nel momento in cui aveva deciso di togliersi la vita s’è visto spuntare un gattino randagio che ha iniziato a strofinarsi sulla sua gamba. Il comportamento amorevole del gattino, in accordo con quanto riportato da 11alive.com, ha permesso a Josh Marino di tornare ad avere uno scopo nella vita, quello di prendersi cura del gattino bianco e nero. Un giorno però Scout, questo il nome dato al gatto, non si è presentato più alla sua porta, ed allora ha deciso di adottare un altro gattino …

Continua »

Perché il gatto scappa di casa, come ritrovarlo

Perche il gatto scappa di casa, come ritrovarlo

A volte il nostro gatto ci può fare davvero spaventare perché abbandona la sua casa per lasciarci ad attenderlo. Tra le cause che possono spingere il nostro felino scappa di casa c’è l’amore. Se il gatto è maschio, questo può essere il primo motivo di fuga. Dopo un paio di giorni ritorna a casa da solo. È il periodo in cui le femmine sono in calore e attirano a sé il maschio, anche quello di casa. I tempi potrebbero arrivare anche ad una settimana, e al suo ritorno sarà un po’ malridotto, perché per conquistare la sua compagna ha dovuto lottare. Un’altra causa potrebbe essere un motivo di disturbo che si è presentato in casa. L’arrivo di un altro animale domestico o anche di un bambino. Tutto ciò che muta la quotidianità del gatto di casa, lo può infastidire e fargli decidere di cambiare aria. Anche in questo caso dopo …

Continua »