Home / Razze di gatti / Gatti a pelo corto / Gatto American Shorthair: carattere e prezzo
gatto american shorthair

Gatto American Shorthair: carattere e prezzo

A dispetto del nome, il gatto American Shorthair discende dal gatto europeo. Le origini di questo felino, probabilmente, sono da riscontrare nelle prime colonie americane: ormai si sa che gli antichi navigatori usavano portare dei gatti nelle navi allo scopo di cacciare i topi.

Nelle Americhe l’American Shorthair diventò un gatto molto apprezzato dai contadini e anche dai minatori, tanto che nel XIX secolo diventò una vera e propria razza diffusa e selezionata, in modo che questo animale a pelo corto diventasse di compagnia, ma non perdesse le sue doti da cacciatore. Perché questo gatto a pelo corto è un vero portento nel cacciare e un gran saltatore. Ecco le caratteristiche principali di questo felino e il prezzo.

Gatto American Shorthair: caratteristiche

Robusto e proporzionato, non troppo tozzo, di taglia medio grande, l’American Shorthair è un animale muscoloso, agile e potente. La sua testa è larga e dalle forme arrotondate, è in scala con il corpo, ma il suo nasino piccolo contrasta con le orecchie e gli occhi grandi. Una delle caratteristiche principali di questo felino sono le zampe grandi e agili, strumento utilissimo per poter saltare e balzare durante la caccia: sono due attività che il gatto American Shorthair ama fare.

Altro aspetto caratteristico di questa razza è il pelo corto, ma fitto e folto: quello che serviva agli antenati di questi animali per proteggerci dal clima freddo e umido. I colori del mantello sono molteplici: sono ammessi i tabby, ma il silver classic rimane quello più comune, anche perché sul fondo bianco o argentato spiccano dei segni più scuri, in nero carbone, dei disegni molto netti e apprezzati. Il carattere di questo felino è sorprendente: basta dargli una veloce occhiata per capire che è molto sveglio e attento.

Ha un istinto a cacciare molto sviluppato, infatti gira, esplora e si avventura anche nel piccolo giardino alla ricerca di prede. Si affeziona tanto alla famiglia ed è un gran coccolone, ragion per cui tornerà sempre a casa. Molto bravo con i bambini, ama le coccole e ricambia con la fedeltà al padrone. Educato e diligente, non ha problemi ad adattarsi alla vita in appartamento a patto che ci sia un terrazzo, magari con qualche pianta, per potergli dare la sensazione di libertà.

Gatto American Shorthair: cure e prezzo

In Italia questa razza felina è poco nota, ma qualora si diventi proprietari di un American Shorthair, i proprietari non dovranno perdere molto tempo per le cure di questo gatto. Il pelo corto basta spazzolarlo una volta a settimana, aumentando nei periodi di muta.

Unica accortezza è quella di provvedere all’uso di antiparassitari e alle vaccinazioni qualora il gatto American Shorthair ha la possibilità di vagare in spazi aperti: pulci, zecche e incontri con altri gatti possono generare delle malattie. Quanto costa un esemplare felino della razza American Shorthair? Con pedigree e relativi certificati, il prezzo si aggira tra i 1000 e i 1500 Euro, mentre se si vuole un esemplare solo da compagnia, si scende sui 600 Euro.

Mondo Gatti: Elisabetta Coni

Elisabetta Coni
Content writer esperta dal mondo degli animali ed amante dei gatti mi presto volentieri a diffondere Notizie dal mondo degli amici a quattro zampe.

Leggi anche...

Gatto Certosino: carattere e prezzo

Gatto Certosino: carattere e prezzo

Il Certosino è considerata una razza felina molto antica e pregiata. Ci sono varie leggende …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *