Ultime News

Kitten Fur, il profumo che sa di gatto

Kitten Fur, il profumo che sa di gatto

La fragranza è ispirata al profumo del pelo dei piccoli felini Chi ha la fortuna di convivere con un gatto, passerebbe certamente tutte le sue giornate ad annusare la sua pelliccia: tra gli animali domestici, i felini sono sicuramente i più puliti, anche grazie al fatto che passano gran parte della giornata a farsi la toeletta. La loro lingua ruvida e umida lecca via ogni sporcizia e impurità, oltre che rinfrescare il loro manto durante questi giorni di caldo insopportabile. Chissà se è anche grazie a questo che i mici un profumo davvero unico, e a qualcuno è venuto in mente di riprodurre la fragranza con Kitten Fur. Demeter Fragrance Library ha già creato profumi particolari come quello del neonato, di pop corn o di gin tonic, e ha pensato bene di realizzare Kitten Fur, una fragranza che ci farà profumare come i nostri amati gatti. Non è stato facile …

Continua »

Perché il gatto ama dormire sul letto

Chi ha uno o più gatti, la sera, fa prima a dormire sul divano che spostare i piccoli amici pelosi dal proprio letto: ma come mai i felini amano tanto stare sul lettone invece che nelle loro cuccette? Gatto e letto sono un binomio inscindibile, tanto che chi ha la fortuna di convivere con uno o più felini, si ritrova la sera delle bozze a forma di gatto sotto il copriletto, o nel bel mezzo della notte a fare i conti con una graziosa, ma dispotica palla di pelo con i baffi che non solo si è posizionato sul materasso, bensì che occupa la maggioranza dello spazio. Rassegnati, i proprietari possono solamente prendere atto dell’ennesima conquista del letto da parte del felino e dormire in un piccolo angolo. Per non parlare del risveglio, quando tra le tante faccende domestiche si annovera quella del rifacimento del letto. Nessun gatto può resistere …

Continua »

Gatto con lingua di fuori: perchè?

Come mai ci sono gatti che stanno con la lingua di fuori? E’ il sintomo di una malattia? Scopriamolo insieme. Capita di vedere dei gatti con la lingua di fuori. Tendenzialmente non sporge tutta, perché un micio non e l’ha tanto lunga quanto quella di un cane a penzoloni, ma si intravede solamente una puntina rosa. E spesso e volentieri, i nostri amici felini non si rendono conto che hanno la lingua che sporge dalle labbra. Se è vero che ci sono alcuni gatti che hanno questo atteggiamento sin da piccoli, come una sorta di tic , a volte ci sono delle vere e proprie cause che fanno accendere un campanello di allarme, in quanto indicano vere e proprie patologie più o meno pericolose per la salute del gatto. Gatto con lingua di fuori: cause e cosa fare Come già accennato, esistono gatti che hanno questo atteggiamento sin da piccoli, …

Continua »

Perché i gatti sono attratti dai rettangoli e dalle scatole

gatti scatole rettangoli

Sui social network si stanno diffondendo a macchia d’olio delle immagini di gatti che, attirati dai rettangoli disegnati sul pavimento, decidono di stazionare al centro dell’area immaginaria, prestando attenzione a non superare la delimitazione dello spazio con parti del corpo. Perché i felini sono attratti da un rettangolo? Intanto, i padroni stanno diffondendo online le foto, facendole diventare le più virali di sempre nel settore mici. Ma vediamo le ragioni di questo comportamento singolare, che risponderebbe anche al quesito del come mai i gatti amino le scatole. Una scatola e un rettangolo possono essere veramente equivalenti, oppure ci sono altre ragioni per cui questi straordinari animali preferiscono questi particolari oggetti e disegni sul pavimento. I gatti amano da morire le scatole e di sicuro i padroni lo sanno bene: nessun felino, di fronte a una scatole o in contenitore lasciato incustodito, non si infili per concedersi un lungo sonno, anche …

Continua »

Gatti ed emergenza caldo estivo: consigli e suggerimenti

gatti emergenza caldo estivo

Il caldo è arrivato e con l’alzarsi delle temperature in Italia, dopo il freddo di questa pazza primavera, arrivano anche le preoccupazioni per gli animali domestici: i gatti potrebbero soffrire del caldo estivo, perché l’aumento della temperatura non è stato graduale e i felini possono diventare le principali vittime. I mici hanno per loro natura il sangue particolarmente caldo: possono arrivare ai 40 gradi corporei, quindi l’estate diventa per loro una stagione faticosa, molto più degli umani. Gli esperti veterinari hanno elaborato dei consigli e dei suggerimenti per fronteggiare l’emergenza caldo estivo e addirittura salvare la vita ai nostri amici pelosi. L’acqua fresca è amica dei gatti: in estate, con la calura, il micio cercherà di bere per dissetarsi: chi ha da lavorare tutto il giorno, meglio acquistare delle ciotole auto-riempienti, oppure i consigli degli esperti indicano di immergere un cubetto di ghiaccio nell’acqua delle ciotole aiuta a non farla …

Continua »

Gatto Blu di Russia: carattere e prezzo

gatto blu di russia

Gatto Blu di Russia: avete capito bene, è un micio blu e proveniente dalla Russia ed è a pelo corto. E’ una razza ufficiale dal 1912, il Gatto Blu di Russia, e nella prima guerra mondiale ha anche rischiato di estinguersi, ma è poi arrivato fino a noi. Chiamato Russian Blu o Blu Rosso, non è un gatto comune, specialmente in Italia, ma è veramente bello. Scopriamo insieme l’aspetto, il prezzo e il carattere di questo micio tanto particolare tra la rosa di razze feline. Le origini precise del Russian Blu non sono ancora note: si sa che questi esemplari felini erano presenti nel nord-ovest russo, precisamente nella città portuale di Arcangelo. I marinai, come spesso succedeva, imbarcavano questi mici per ospitarli in stiva: il loro lavoro era di dare la caccia ai topi. Purtroppo, questi animali facevano una brutta fine a causa del loro mantello, usato per confezionare colbacchi, …

Continua »

Assicurazione gatto: consigli, quanto costa e cosa copre

assicurazione gatto

L’assicurazione per gatti può sembrare stravagante, ma potrebbe essere la salvezza del micio e del suo proprietario. Esistono due tipi di assicurazione gatto, che altri non è che una sorta di RC come per le auto, ma in questo caso si parla di felini. La prima variante è una polizza che copra la responsabilità civile verso terzi, non importa se persone o cose, ma non svincola il proprietario da quella legale e civile in caso di danni provocati dall’animale verso terzi. La seconda variante è una del tipo preventivo sanitario, in quanto copre le spese per malattie e per la salute del gatto e del proprietario. Considerato che ci si rivolge al proprio veterinario per curare o tenere in salute i nostri amici animali, le spese mediche sostenute per il micio rischiano di compromettere il budget familiare. Per questo è un vantaggio prendere in considerazione l’ipotesi di sottoscrivere una assicurazione …

Continua »

Declawing gatti, una pratica crudele ma legale

declawing

Estirpare le unghie ai gatti: è questo il significato della parola declawing: è una pratica legale e molto praticata negli USA, tanto che i veterinari la offrono o come operazione di routine, o compresa con la castrazione o la sterilizzazione, per aggiungere costo. La ragione per cui è nata questa barbarie è per scoraggiare un tipico comportamento felino, ovvero per evitare che il micio graffi e rovini i mobili o che facciano male ai bambini. Questo è un caso dove il business prevale sul buonsenso, visto che il gatto, come difesa, tende a graffiare e usare quindi i suoi artigli, ma anche per arrampicarsi, marcare il territorio con il suo odore e mantenersi in forma e scattante. Questa pratica è dolorosa per il micio, ma non sono solo le ferite a causare disagio: psicologicamente, un gatto sottoposto al declawing è destinato a morire. Declawing gatti: come funziona L’operazione di declawing …

Continua »

Gatto di 16 chili cerca l’amore della sua vita

gatto gigante

Symba è un gatto che ha sei anni e non è certamente un fuscello: pesa la bellezza di 16 chili! Ma oltre ad essere grande fisicamente, ha una storia triste alle spalle e proprio per questo è in cerca dell’amore della sua vita. Symba purtroppo ha perso recentemente il suo padrone, ma dopo questo fatto funesto, è stato accolto amorevolmente dall’associazione Humane Rescue Alliance. Il personale lo adora, perché oltre ad avere una mole considerevole, è molto dolce e ama stare con gli umani. Anche se stanno facendo di tutto per farlo dimagrire di almeno 6 chili. Symba è un gatto di 16 chili che cerca amore: è decisamente in sovrappeso, anche se è veramente carino e coccoloso con tutte le persone che incontra nell’associazione, nonostante il trauma della perdita del suo amato padrone. Matt Williams, il portavoce di Washington per l’associazione, è d’accordo nell’affermare che è il felino più …

Continua »

Castrazione e sterilizzazione gatto, pro e contro

castrazione e sterilizzazione gatto pro e contro

Quando si parla di sterilizzazione o di castrazione, sono tutti in prima fila a dire che sono delle procedure barbare da far subire al proprio gatto. Sicuramente, chi la pensa in questo modo, pur essendo in buona fede, non considera il fatto che le gatte vadano in calore minimo de volte all’anno e che possono partorire da 2 fino a 8 micini. Risultato: gattili pieni di cuccioli abbandonati da adottare, aumento del randagismo in molte aree italiane, senza considerare che alcune persone, specie nelle aree rurali, non ci pensano due volte a uccidere i cuccioli appena nati. Inoltre, i gatti castrati e sterilizzati hanno meno probabilità di contrarre malattie mortali, come tumore alla mammella e cancro all’utero. Ci sono delle differenze tra la castrazione e la sterilizzazione: ecco spiegati i pro e i contro di entrambe le procedure. Castrazione: come funziona La castrazione è un termine usato quando si tratta …

Continua »

Gatto Manx: carattere e prezzo

gatto manx

Il gatto Manx, chiamato anche gatto dell’Isola di Mann, è un felino inglese che ricade nella categoria degli shorthair e somali, anche se li contraddistingue una caratteristica evidente: è un felino senza coda. Ma questo non significa che abbia problemi a comunicare o di equilibrio, visto che è un cacciatore professionista. A questa razza di gatto bastano pochi e rapidi movimenti per stanare la sua preda. E’ il micio preferito per chi ama la vita di campagna, in quanto ama l’aria aperta e dare la caccia ai piccoli roditori. Tuttavia, è un esemplare che ha bisogno di cure pe il suo pelo particolare, oltre ad avere un prezzo alto per via della selezione della razza. Gatto Manx: carattere Pur essendo un grande predatore, con gli umani il gatto Manx si dimostra molto affettuoso e giocherellone. Ha un carattere un po’bizzarro, perché ha dei comportamenti simili a un cane più che …

Continua »

Differenze gatto maschio e femmina: come riconoscerli?

gatto maschio e femmina differenze e come riconoscerli

Si dice che un gatto maschio sia molto più coccolone della gatta femmina, più cacciatrice e selvatica. Invece, ogni felino ha la sua personalità indipendentemente dal genere. Le esperienze vissute nei suoi primi mesi di vita possono segnare irrimediabilmente un micio, proprio come avviene per gli esseri umani. E come gli umani hanno caratteri predominanti, ma che non determinano il sesso di appartenenza. Quindi, quali sono le differenze tra gatto maschio e femmina e come riconoscerli? Come riconoscere un gatto maschio da una femmina Partiamo subito con l’affermare che è difficile stabilire il sesso di un cucciolo di gatto prima delle sei-dieci settimane di vita, anche se sarebbe importante soprattutto se si tratta di un gattino randagio o poco socievole. In genere, si solleva delicatamente la coda e si osserva la distanza tra gli organi genitali e l’ano. Si tratta di un gatto maschio qualora i due orifizi sono molto …

Continua »

Erba gatta: benefici, effetti e proprietà della nepeta cataria per il gatto

erba gatta

Il gatto è carnivoro, ma molti felini vanno letteralmente nepeta cataria in visibilio per una pianta particolarissima che, sorprendentemente, ha anche degli effetti benefici per la salute dell’uomo. Si tratta della nepeta cataria, detta anche erba gatta o menta dei gatti, o ancora catnip. Quali sono gli effetti e le proprietà di questo vegetale per il nostro micio? Erba gatta: nepeta cataria o erba di grano? Prima di scoprire le proprietà di questo vegetale che sembra mandare i gatti in Paradiso, è utile fare una distinzione dell’erba gatta. Alcuni gatti sono attratti dalla, una pianta dal fusto eretto e ramoso che supera anche il metro di altezza. Ha le foglie a forma di cuore e dentellate, di colore tra il grigio e il verde e sono pelose nella parte inferiore. I fiori sono bianchi con sfumature azzurro pallido e si riuniscono in spighe come quelli della lavanda. Il periodo di …

Continua »

Asma e obesità, la cura è la convivenza con cani e i gatti

asma e obesità bambini e animali

Convivere con animali domestici apporta benefici ai bambini proteggendoli dall’asma e riducendo il rischio di obesità. La teoria è dimostrabile anche sui neonati venuti al mondo con parto cesareo o che non sono stati allattati al seno. Da tempo si conducevano ricerche scientifiche mirate e i sospetti degli scienziati sono stati confermati: micio e fido sono animali da compagnia indispensabili per la corretta crescita dei bambini. I benefici si riscontrano sin dai primi mesi di vita, così come si evince dallo studio che è stato pubblicato sulla rivista Microbiome. Un gruppo di studiosi dell’Università di Alberta, in Canada, ha seguito 800 bambini mentre erano nel grembo delle loro madri e sino ai primi tre mesi di vita dopo la nascita. Tutti loro sono stati esposti a cani e gatti e le mamme hanno risposto ad un questionario con domande mirate per conoscere i dettagli della convivenza con i pets. I …

Continua »

Puntatore laser intelligente per far giocare i gatti, ecco Felik su Kickstarter

Puntatore laser intelligente per far giocare i gatti, ecco Felik su Kickstarter

Quando il padrone non ha tempo per far giocare il proprio gatto, la tecnologia può essere d’aiuto per intrattenere il proprio micio. A tal fine sulla piattaforma di raccolta fondi Kickstarter è stato presentato un progetto che prevede il finanziamento e la produzione su vasta scala di ‘Felik’, un puntatore laser intelligente che come obiettivo ha quello di far divertire i gatti sfruttando l’intelligenza artificiale. Il dispositivo, infatti, intrattiene il gatto riproducendo delle figure all’interno della stanza dove è stato posizionato, ma nello stesso tempo agisce in modo tale da evitare che l’animale domestico possa andare a sbattere contro i muri e contro i mobili. Sebbene possa sembrare un dispositivo bizzarro, Felik è prezioso per mantenere il proprio gatto in attività anche quando in casa non c’è nessuno. Inoltre, il dispositivo fa quello che il padrone non avendo tempo magari non può fare evitando così che l’animale viva triste e spesso …

Continua »

Gatto da Baffo a Briciola, i nomi originali e quelli più divertenti

Gatto da Baffo a Briciola, i nomi originali e quelli più divertenti

Quando si adotta un gattino la prima cosa da fare è quella di dare un nome al micio, ma quale? Ebbene, nel dare un nome ad un gatto è possibile sbizzarrirsi potendo scegliere tra tanti nomi originali o divertenti in base al sesso dell’animale. Ad esempio, nel dare il nome ad un gattino maschio si può scegliere tra tanti bei nomi, e tra questi Asterix, Baffo, Flipper, Jasper, King, Lancillotto, oppure Morfeo se l’animale è docile. Pure per i gatti femmine i nomi che si possono scegliere sono tanti, da Artemisia a Batuffolina e passando per Briciola, tra i più comuni, per Camomilla se è una gattina tranquilla e bisognosa di coccole, Chantilly, oppure Cleopatra se ama stare sempre al centro della scena e vuole tutte le attenzioni. Tra i nomi più belli e divertenti da dare ad un gatto femmina ci sono anche Esmeralda, Felicia, Funny, Iris, Kat, Liberty, …

Continua »

Gatto American Shorthair: carattere e prezzo

gatto american shorthair

A dispetto del nome, il gatto American Shorthair discende dal gatto europeo. Le origini di questo felino, probabilmente, sono da riscontrare nelle prime colonie americane: ormai si sa che gli antichi navigatori usavano portare dei gatti nelle navi allo scopo di cacciare i topi. Nelle Americhe l’American Shorthair diventò un gatto molto apprezzato dai contadini e anche dai minatori, tanto che nel XIX secolo diventò una vera e propria razza diffusa e selezionata, in modo che questo animale a pelo corto diventasse di compagnia, ma non perdesse le sue doti da cacciatore. Perché questo gatto a pelo corto è un vero portento nel cacciare e un gran saltatore. Ecco le caratteristiche principali di questo felino e il prezzo. Gatto American Shorthair: caratteristiche Robusto e proporzionato, non troppo tozzo, di taglia medio grande, l’American Shorthair è un animale muscoloso, agile e potente. La sua testa è larga e dalle forme arrotondate, …

Continua »

Alimentazione gatto: cibo secco, cibo umido o fatto in casa?

Una domanda che ogni padrone di gatti si pone in continuazione: nell’alimentazione del gatto è meglio il cibo secco, il cibo umido o quello fatto in casa? E’ difficile scegliere, perché i classici croccantini sembrerebbero molto appetitosi, ma anche le scatolette già pronte che si trovano al supermercato e nei negozi di animali non sono da meno, così come il cibo preparato alla casalinga con tanto amore e cura. Non esiste la risposta esatta e universale per ogni felino, come non esiste un miglior cibo per gatti. Ogni mangiare felino ha i suoi vantaggi e svantaggi ed è importante essere informati per mantenere il micio in salute e perpetrare la scelta di una alimentazione equilibrata: non si deve mai dimenticare che il sistema immunitario del gatto parte dallo stomaco, quindi è fondamentale curare questo aspetto fondamentale nella vita del proprio amico peloso. Alimentazione gatto: cibo secco I croccantini per gatti …

Continua »

Gatti che salvano la vita, il caso di Josh Marino

Gatti che salvano la vita, il caso di Josh Marino

Educare il gatto a certi comportamenti è fondamentale al fine di poterlo tenere in casa, ma spesso, in maniera non del tutto inconsapevole, un micio può educare l’uomo al ritorno alla vita scacciando dalla mente i cattivi pensieri. Questo è quanto è successo con Josh Marino, un soldato che è tornato dal fronte con un disturbo da stress post-traumatico e con lesioni cerebrali, e che nel momento in cui aveva deciso di togliersi la vita s’è visto spuntare un gattino randagio che ha iniziato a strofinarsi sulla sua gamba. Il comportamento amorevole del gattino, in accordo con quanto riportato da 11alive.com, ha permesso a Josh Marino di tornare ad avere uno scopo nella vita, quello di prendersi cura del gattino bianco e nero. Un giorno però Scout, questo il nome dato al gatto, non si è presentato più alla sua porta, ed allora ha deciso di adottare un altro gattino …

Continua »

Dieta vegana per il gatto, bocciate le nuove tendenze per gli amici a quattro zampe

Dieta vegana per il gatto, bocciate le nuove tendenze per gli amici a quattro zampe

Gli italiani, riguardo al cibo per il proprio gatto, sono sempre più attenti in fase di acquisto attraverso il controllo delle etichette dei cibi industriali, ma nello stesso tempo bocciano le nuove tendenze come quelle che sono rappresentate dalla scelta di una dieta vegana. Il 77% degli italiani, infatti, boccia la dieta vegana per il proprio gatto in accordo con quanto è emerso da un’indagine che è stata commissionata dalla Royal Canin. Molto bassa, e pari al 23%, è inoltre la percentuale di italiani che per il proprio gatto è propenso ad optare per la cosiddetta dieta Barf, ovverosia quella che è a base di carne e di alimenti crudi, mentre il 45% si dichiara invece possibilista sulla scelta della dieta gluten free per il proprio amico a quattro zampe. Dall’indagine dal titolo ‘Cibo per cani e gatti quanto ne sanno gli italiani’ è anche emerso che il 95% del …

Continua »

Gatti da portare sempre in vacanza, oltre la metà degli italiani è favorevole

Gatti da portare sempre in vacanza, oltre la metà degli italiani è favorevole

In vacanza sì, ma con il proprio micio. La maggioranza degli italiani, infatti, non ha dubbi sul fatto che andando in vacanza dovrebbe essere sempre possibile portare con sé i propri animali domestici che per molti sono in tutti e per tutto dei membri effettivi all’interno della propria famiglia. Non a caso, da un’indagine che è stata realizzata dalla compagnia Sara Assicurazioni, attraverso il proprio Osservatorio, è emerso che il 57% degli italiani ritiene giusto che cani e gatti possano essere portati con sé in vacanza rispetto all’14% di chi opterebbe invece per lasciarli ad un parente, oppure ad un amico, ed all’11% che porterebbe il proprio gatto presso delle strutture dedicate. La necessità e l’importanza di poter portare con sé il proprio gatto in vacanza emerge anche dal fatto che in Italia una famiglia su due accudisce tra le mura domestiche almeno un animale da compagnia che viene spesso …

Continua »

Museo sui gatti apre in North Carolina, biglietto di ingresso ad offerta libera

Museo sui gatti apre in North Carolina, biglietto di ingresso ad offerta libera

A Sylva, il capoluogo della Contea di Jackson, nello Stato USA della Carolina del Nord, un veterinario ha avuto la bella idea di aprire un museo sui gatti, il The American Museum of the House Cat con il biglietto di ingresso ad offerta libera, e con i proventi che serviranno per prendersi cura nel vicino rifugio dei gattini più bisognosi. Presso il Catman2 Shelter, rifugio per animali nella Carolina del Nord, il presidente e fondatore dottor Harold Sims, che si occupa di rimettere in sesto i gatti in difficoltà,  ha avuto la brillante idea di creare un museo con tanto di percorso di visita artistico. Il veterinario, infatti, è un collezionista ed ha deciso di aprire al pubblico la sua collezione di sculture e quadri che, frutto di 30 anni di raccolta, sono tutti a tema gatto. Specie per i bambini, il The American Museum of the House Cat a Sylva …

Continua »

Gatto Persiano: carattere e prezzo

gatto persiano

Il gatto persiano è il perfetto felino domestico: è adatto per i bambini, per gli anziani e per chi ama le coccole. Il felino perfetto è il frutto di un lavoro di selezione accurato grazie a degli allevatori seri e pazienti che hanno “creato” il persiano partendo dal gatto d’Angora, il che è straordinario visto che questa razza di gatto è l’opposto del carattere coccolone del tipico persiano che sta appollaiato sul divano dall’aspetto massiccio con zampe corte e tozze e dal pelo lungo. Del resto, è un gatto per gli aristocratici, in quanto la Regina Vittoria ne aveva uno di colore blu alla sua corte. Gatto persiano: carattere Il carattere del gatto persiano non è certo intuibile dal suo portamento aristocratico. L’animale è veramente docile e pacifico, addirittura un bambinone. Il gatto persiano è uno di quelli più adatti per tenere compagnia ad anziani e bambini e a quei …

Continua »

Gatto del Bengala: carattere e prezzo

Gatto del Bengala: carattere e prezzo

Il gatto del Bengala (codie EMS: BEN) appartiene alla categoria dei gatti a pelo corto e somali, conosciuto anche come gatto leopardo, Bengalese  o Bengal, è una razza felina riconosciuta dal 1991 ed è stata ottenuta grazie all’incrocio tra esemplari di gatto domestico con gatti selvatici, rispettivamente delle specie Felis Bengalensis e Prionailurus bengalensis. Questo felino si riconosce subito: amante dell’acqua, mantello caratteristico da leopardo. E’ grazie a Jean Sudgen che decise di accoppiare il suo gatto leopardo asiatico con un gatto domestico, per ammansire la razza, e al Dr. Centerwall, il quale studiò la leucemia virale felina a seguito di questo particolare incrocio, che la specie si consolidò. Coccolone, vivace e amante della compagnia, anche se il carattere è da scoprire piano piano. Il carattere del gatto del Bengala non rispecchia le sue origini selvatiche: dolce, intelligente, affettuoso e leale. Molto curioso e attivo, va molto d’accordo con l’uomo e …

Continua »

Gatto Norvegese: carattere e prezzo

Gatto norvegese

Il gatto norvegese, meglio noto come gatto delle foreste norvegesi, è difficile immaginarlo in un salotto. Eppure questo felino si è dimostrato un ottimo animale da compagnia, molto mattacchione e più ubbidiente rispetto alle altre razze di gatti. Questo gatto delle foreste norvegesi si chiama anche Norsk Skogkatt e ha origini molto antiche, tanto da essere già protagonista nelle antiche leggende degli antichi abitanti: si narra che Freyja, dea dell’amore e della fertilità abbia usato un carro trainato da questi esemplari per cercare il marito scomparso, ma anche Thor, il dio del tuono, ha dovuto alzare un grosso gatto norvegese per dimostrare la propria forza. Leggende a parte, le origini di questa razza risalgono ai Vichinghi, i quali li portavano sulle navi per dare la caccia ai topi. Simili alle linci norvegesi, erano divise in tre razze chiamate lince-lupo, lince-volpe e lince-gatto, poi ribattezzato in gatto norvegese o gatto delle …

Continua »

Gatto Certosino: carattere e prezzo

gatto-certosino

Il Certosino è considerata una razza felina molto antica e pregiata. Ci sono varie leggende sulla sua origine, ma l’ipotesi più accreditata è che il gatto certosino esista dai tempi dei monaci che iniziarono ad allevare questi esemplari per proteggere granai e scorte alimentari dai topi. Infatti, il gatto Certosino nei monasteri era incaricato di vegliare anche sui manoscritti, in modo che i famigerati roditori non si accanissero sui preziosi scritti. Il nome di questo straordinario esemplare felino deriva senza ombra di dubbio dalla zona della Grande Chartreuse, in cui nell’XI secolo i monaci Certosini avevano un monastero proprio lì e allevavano gatti dal tipico mantello grigio-blu. Merito dei Crociati di ritorno dalla Terra Santa: per sdebitarsi dell’ospitalità, hanno regalato loro questi bellissimi felini. Ci sono un sacco di leggende sul gatto certosino: dall’allevamento per scopi alimentari, a quello per la sua folta pelliccia, molto simile a quella della lontra: …

Continua »

Gatto British Shorthair: carattere e prezzo

gatto-british-shorthair

Il gatto British Shorthair è un gatto a pelo corto, come si evince dal nome, ma è anche il felino più diffuso in Europa. E’ un gatto di taglia media, proviene dalla Gran Bretagna e i suoi esemplari hanno varie colorazioni. E’ molto mansueto, adatto per la vita all’aria aperta, ma anche a stare in appartamento. Il carattere di questo gatto non è tipico dei felini, ma il British Shorthair è un gatto a tutti gli effetti. British Shorthair, carattere e prezzo La razza British Shorthair risulta essere un incrocio tra felini portati in Gran Bretagna dai Romani e dei gatti selvatici nativi del luogo. Fino al XIX questo gatto era selvatico, poi c’è stata la selezione della razza partendo dal colore blu e ottenendo gli esemplari che conosciamo oggi. L’esordio in blu è datato 1871 all’esposizione felina del Crystal Palace, ma a quel tempo il felino British Shorthair si …

Continua »

Gatto Birmano: carattere e prezzo

Gatto sacro di Birmania: caratteristiche mantello, carattere e prezzo

Il gatto sacro di Birmania, o comunemente chiamato gatto di Birmania, è un felino amabile, docile e amichevole. La razza del gatto di Birmania è veramente elegante, nonostante la stazza massiccia che contrasta con gli occhi blu. A differenza delle altre razze feline, per questa esiste uno standard preciso riguardo le caratteristiche genetiche, cosa che rende difficilissima la selezione: può essere affetto da strabismo, dalle cosiddette macchie di latte, dal nodo alla coda e altri difetti fisici che lo escludono solamente dalle mostre feline e dalla riproduzione,  non certo dal salotto di casa. Sacro di Birmania: caratteristiche mantello e colori Un gatto di Birmania da esposizione ha caratteristiche fisiche perfette: buona struttura, bella testa, buon profilo, impeccabile guantaggio, ma la selezione è talmente spietata che basta poco per escludere il felino dalla carriera espositiva. Per quanto riguarda il suo aspetto, il gatto sacro di Birmania è di media grandezza, quindi …

Continua »

Gatto Ragdoll: carattere e prezzo

Gatto Ragdoll: carattere e prezzo

Occhi azzurri e pelo “macchiato” particolare che rendono il gatto Ragdoll il felino più dolce e mansueto del mondo. Tra i cosiddetti gatti giganti è quello con la indole più angelica, tanto che nel Nord America lo chiamano anche Cherubino. Le origini della razza Ragdoll devono essere cercate oltreoceano, precisamente dall’allevatrice californiana Anne Baker, la quale ha saputo avere la pazienza di selezionare i vari gatti per creare la varietà felina Ragdoll. Come? Facendo accoppiare una gatta bianca di razza Angora e un micio Birmano. Dopo varie cucciolate, ha selezionato i cuccioli più mansueti, docili e affettuosi. Siccome è dolcissimo e si adatta anche a stare in appartamento, ragione per cui questo micio è molto popolare tra gli amanti dei felini italiani e americani. Ragdoll: caratteristiche e dimensioni Nonostante l’indole dolce, il gatto Ragdoll è noto per essere gigante, soprattutto il maschio. Addirittura, alcuni esemplari sono più grandi del Maine …

Continua »

Guanto Magico per Cani e Gatti

Siete stanchi di trovare in giro per casa i peli del vostro cane o del vostro gatto? Siete stanchi di spolverare quotidianamente la vostra casa e trovare puntualmente i peli dei vostri amici a 4 a zampe ovunque, sul divano, sui tappeti, sui mobili? Siete stanchi di rincorrere per casa i vostri cani e i vostri gatti con l’intendo di spazzolargli via d’ addosso i peli in eccesso che li appesantiscono? E’ arrivata la soluzione che stavate aspettando: Guanto Magico per animali 2 in 1. In commercio esistevano già degli aspira – peli elettrici. Questi, dati gli eccessivi rumori di funzionamento, spaventavano gli animali e per gli amanti di questi esseri teneri e indifesi la paura è un sentimento da non trasmettergli affatto. Cosi, per molti anni non avete fatto altro che spazzolare i vostri cani e i vostri gatti con spazzole che tirano violentemente il pelo dei cani e …

Continua »