Home / Notizie / Gatto ladro stile Robin Hood: agguanta soldi per darli in beneficienza
Gatto Ladro Robin Hood Sir Whines-A-Lot

Gatto ladro stile Robin Hood: agguanta soldi per darli in beneficienza

Sir Whines-A-Lot è un gatto aziendale di giorno e un Robin Hood felino la sera: agguanta dollari per devolverli ai poveri

Gatto ladro in una ditta, ecco Sir Whines-A-Lot

Sir Whines-A-Lot è un gatto che vive all’interno di un complesso aziendale dell’Oklahoma, al centro degli Stati Uniti. Di giorno l’animale è coccolato dai dipendenti dell’impresa durante i periodi di riposo e di pausa dal lavoro. La sera, Sir Whines-A-Lot ha però un’altra attività più furtiva e nascosta, lontana da ogni immaginario per un felino dolce e mansueto. Il padrone dell’azienda ha capito che il micio crede di essere Robin Hood, visto che ha trovato il suo micio dal pelo bianco e scuro con una montagna di dollari.

Sir Whines-A-Lot, ladro ruba soldi per devolverli in beneficienza

Ogni genere di banconote e monete si trovavano accatastati nei pressi dell’ingresso della ditta. L’uomo è rimasto comprensibilmente stupito ed ha raccolto il denaro, certo che il fantomatico ladro era Sir Whines-A-Lot. Quello che ancora non aveva capito era come il gatto, in una notte, si sia appropriato di tutti quei soldi, visto che la porta dell’edificio era sempre chiusa, così come le finestre presenti nello stabile.

Il gatto ladro Robin Hood ha dei complici umani?

I giorni passavano e la medesima scena si è ripetuta svariate volte, tanto che il padrone di Sir Whines-A-Lot ha pensato che non fosse opera del gatto aziendale, bensì di un intruso. Una persona estranea che poteva comodamente avvicinarsi agli uffici e, invece che lasciare denaro, rubare i macchinari. Il punto in cui si trovavano i soldi, sempre tra la sera e la notte, era sul pavimento, nei pressi della porta di vetro. La stessa dove il micio ama guardare fuori e prendere il sole durante il giorno e dove ama ricevere coccole e grattini, ricambiati con fusa.

La scoperta: gatto ladro ruba banconote dalla porta

Incuriosito e per preservare l’incolumità di micio e dipendenti, improvvisamente all’uomo è venuta un’idea. Ha provato a far filtrare una banconota nell’intercapedine tra le due ante della porta. Non solo Sir Whines-A-Lot si è avvicinato, bensì il felino ha prodotto un movimento lesto e repentino e gli ha letteralmente strappato il dollaro dalle mani. Del resto, per l’animale domestico è normale, visto che la natura di cacciatore gli impone di agguantare velocemente ogni preda. Sicuramente, qualcuno ha provato a giocare con il micio una sera e i dipendenti, grazie al passaparola, hanno deciso di sfidare il furbo gatto aziendale in questo gioco. Ma i soldi non saranno sprecati, in quanto tutto il denaro raccolto finirà in beneficienza.

 

About Elisabetta Coni

Content writer esperta dal mondo degli animali ed amante dei gatti mi presto volentieri a diffondere Notizie dal mondo degli amici a quattro zampe.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *